Federazione Italiana Teatro Amatori
Regione Lombardia
Ente di Promozione Sociale Riconosciuto dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
Sito ufficiale della F.I.T.A. Nazionale



Associazione Il Cenacolo Francescano


Presentazione: La compagnia "Il Cenacolo Francescano" nasce alla fine degli anni 70 dalla smisurata passione per il teatro di Gregorio Curto, che con indomabile costanza aggrega attorno a sé dapprima un gruppo di giovani della Parrochia San Francesco di Lecco: con loro mette in scena impegnativi testi come "Bartolomeo de las Casas" di Schneider, "Miguel Manara" di Milosz ed "Il quinto evangelio" di Pomilio.

Gregorio viene così in contatto con quella tradizione teatrale popolare che da circa un secolo ravviva la scena culturale della città di Lecco. Significativi sono gli incontri con Fulvio Bonacina, Umberto Panzeri, Andrea Castelli e con nuovi amici, giovani e non più giovani, che, provenienti soprattutto da altre realtà del mondo cattolico, si appassionano a questa avventura.

Vengono così preparati e messi in scena altri testi, scelti con l'intento principale di proporre allo spettatore un momento intenso di riflessione sulla propria condizione umana; ecco allora "L'angelo di Caino" di Luigi Santucci ed un impareggiabile "Processo all'aldilà". Poi Gregorio si trasferisce a Concorezzo e la compagnia subisce il contraccolpo di questa partenza, ma non si sfalda.

Un grosso ed importante momento di unità è rappresentato dal progetto di mettere in scena la vita di un neo Beato lecchese Padre Giovanni Battista Mazzucconi, missionario del PIME nella lontana Papua Nuova Guinea.

Sotto la guida di Andrea Castelli, regista della compagnia, tutto il gruppo lavora per più di un anno studiando i documenti ufficiali del processo di beatificazione e tutti i saggi scritti sulla figura del Beato. Prende così vita una rappresentazione col titolo "Brig Gazelle" dal nome del naviglio dove avvenne il martirio del Beato La messa in scena avviene in occasione della Beatificazione di Padre Mazzucconi ed in coincidenza con l'ordinazione sacerdotale di Padre Piero Parolari, anch'egli missionario del PIME e nostro carissimo amico

A questo eccezionale impegno seguono anni di scarsa produzione, per lo più dedicata ai bambini con l'allestimento di favole teatrali come "L'orso e lo scudo magico", "Poffarbacco, Poffarbacco" e "Grisù povero sindaco".

Il 1994 segna l'anno della svolta: un variegato gruppo di giovani ed adulti della Parrocchia San Francesco decide di voler fare teatro con impegno e serietà.

Inizia così una nuova stagione della Compagnia "Il Cenacolo Francescano" che ci porta ai giorni nostri.

Genere teatrale: Teatro per ragazzi, Teatro in lingua

Autori rappresentati: Luigi Pirandello, Achille Campanile, Scarnicci e Tarabusi, Torton Wilder, Agahta Christie, Vincenzo Salemme, Ray Cooney, Eduardo De Filippo, Fiodor e Lacatos, Marriott e Foot, A. Hart e M. Braddel

Spettacoli in repertorio: Prima Pagina - di Ben Hecht e Charles McArthur

La pulce nell'orecchio - di G. Feydeau

Indirizzo: Piazza Cappuccini 3 – 23900 LECCO

Sito internet: sito www.cenacolofrancescano.com

Indirizzo mail: email info@cenacolofrancescano.com

Legale rappresentante: Riccardo Arigoni - Tel. 0341/497441 – 334/3439048

arigoni.riccardo@gmail.com