Federazione Italiana Teatro Amatori
Regione Lombardia
Ente di Promozione Sociale Riconosciuto dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
Sito ufficiale della F.I.T.A. Nazionale



Le Rassegne Teatrali in Lombardia

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2012-2013 Teatro Silvestrianum - Milano
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloLa Marmotta
di Fagnano Olona (VA)
L'aria del Continente
di M.Martoglio
Ottimo spettacolo in tutto il suo complesso, divertente ma non solo, assai apprezzato dal pubblico, grazie alla originalita' del testo, alla regia puntuale e rigorosa, alla bravura degli attori ed alla cura delle scene.
Migliore RegiaLuciano Pagetti
Compagnia Il pioppo
Il povero Piero
di Achille Campanile
In uno spettacolo con ben 23 attori che si misurano in contemporanea, e' molto facile cadere nella trappola della confusione e della incomprensione dei ruoli: cio' non e' accaduto perche' il regista ha saputo far muovere tutti i personaggi con molta coerenza e chiarezza, nonostante le assurdità delle situazioni spesso surreali, rispettando lo spirito dell'autore.
Migliore Attore ProtagonistaFrancesco Giuffrida
La Marmotta
L’aria del continente
di M.Martoglio
Attore di alto livello, ha impersonato con grande bravura e maestria un personaggio assolutamente realistico con atteggiamenti altrettanto realistici senza alcuna forzatura ma con grande naturalezza.
Migliore Attrice ProtagonistaAngela Penna
Compagnia Alta Tensione e Quarta Parete
Il prigioniero della seconda strada
di Neil Simon
In un contesto semi-tragico quale e' la situazione del protagonista, l'attrice ha saputo rendere il comportamento affettivo del personaggio 'moglie' molto convincente, senza sbavature e inutili sdolcinatezze, ma con un carattere tale da rendere realistica la ripresa psicologica del marito.
Migliore Attore Non ProtagonistaFelice Baiocchi
Compagnia Citta' di Milano
Delitto al curry
di M. Bagnara
Simpatico e divertente, ha saputo dare vita a piu' personaggi con grande vis comica e professionale versatilita'.
Migliore Attrice Non ProtagonistaLuciana Boux
Compagnia il Pioppo
Il povero Piero
di Achille Campanile
Attrice di spessore e di forte presenza scenica, ha interpretato con vivacita' e vigore un personaggio non facile con grande senso della misura.
Migliore Spettacolo a gradimento del PubblicoCompagnia La Marmotta
di Fagnano Olona (VA)
L'aria del continente
di M.Martoglio
.
Compagnie Finaliste
Compagnia La MarmottaFagnano Olona (VA)L'aria del continentedi M. Martoglio
Compagnia Il Mosaico.Sottobancodi D. Starnone
Compagnia Citta' di MilanoMilanoDelitto al currydi M.Bagnara
Compagnia Il Pioppo.Il povero Pierodi Achille Campanile
Compagnia Alta Tensione e Quarta PareteVarano Borghi - BiandronnoIl prigioniero della II stradadi Neil Simon

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2011-2012 Teatro Silvestrianum - Milano
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia Filodrammatica Gallaratese
di Gallarate (VA)
Natale in casa Cupiello
di Eduardo De Filippo
Perché, pur essendo un classico ormai interpretato da decenni da una miriade di compagnie teatrali, resta pur sempre un capolavoro che la Compagnia Filodrammatica Gallaratese sa interpretare in modo elegante e perfettamente aderente allo spirito di Eduardo.
Migliore RegiaGiovanni Melchiori
Compagnia Filodrammatica Gallaratese
Natale in casa Cupiello
di Eduardo De Filippo
Per la perfetta fedeltà al pensiero dell’autore ed allo spirito napoletano che ha saputo far interpretare da tutti ottimamente , curando, nel tempo stesso ogni particolare delle scene.
Migliore Attore ProtagonistaIvano Zambelli
La Compagnia delle Muse
L’ultimo degli amanti focosi
di Neil Simon
Per aver saputo interpretare molto bene il personaggio, stanco di una vita che Lui ritiene incolore, che desidera uno scatto di trasgressione , ma sul quale alla fine vince la presa di coscienza del proprio stato e della propria morale.
Migliore Attrice ProtagonistaSilvia Mercoli
Compagnia Latte Nero
Nobili e servi
di Carlo Dones
Ha interpretato con rigore e passione due personaggi completamente diversi dando loro pari intensità e vigore.
Migliore Attore Non ProtagonistaAdolfo Castoldi
Compagnia Namastè
Folls
di Neil Simon
Divertente ma misurato, al tempo stesso comico e compassato, ha reso il suo stravagante personaggio con rigore ed efficacia.
Migliore Attrice Non ProtagonistaMorena Mazzini
La Compagnia delle Muse
L’ultimo degli amanti focosi
di Neil Simon
Vivace, spontanea e divertente, ha saputo rendere al meglio il suo prorompente ed estroverso ruolo senza esagerazioni.
Migliore Spettacolo a gradimento del PubblicoCompagnia Filodrammatica Gallaratese
di Gallarate (VA)
Natale in casa Cupiello
di Eduardo De Filippo
.
Compagnie Finaliste
Compagnia Filodrammatica GallarateseGallarate (VA)Natale in casa Cupiellodi Eduardo De Filippo
Compagnia Latte NeroArese (MI)Nobili e Servidi Carlo Dones
Compagnia Delle MuseCremonaL'ultimo degli amanti focosidi Neil Simon
La CretaMilanoTop Dogsdi V. Widmer
Compagnia NamastèLeccoFoolsdi Neil Simon

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2010-2011 Teatro Silvestrianum - Milano
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia Percorsi Teatrali
di Mozzate (CO)
Le serve
di Jean Genet
Testo impegnativo e di non immediato impatto sul grande pubblico ma impeccabile nella realizzazione scenica e interpretativa.
Migliore RegiaLuigi Farioli
Compagnia Percorsi Teatrali
Le serve
di Jean Genet
Estrema cura dei momenti scenici accompagnata da grande rigore nell'organizzazione complessiva dello spettacolo, con appropriata valorizzazione delle interpreti.
Migliore Attore ProtagonistaLorenzo Sperzaga
La Compagnia delle Muse
Il rompiballe
di Francis Veber
per l'interpretazione di François Pignon
Brillante, divertente, vivace in perfetta sintonia con il personaggio.
Migliore Attrice ProtagonistaCarla Poretti
Compagnia Percorsi Teatrali
Le serve
di Jean Genet
per l'interpretazione di Solange
Interpretazione rigorosa di alta intensità drammatica.
Migliore Attore Non ProtagonistaMax Ramaciotti
Nuovo Teatro dei Nove
L'impresario delle Smirne
di C. Goldoni
per l'interpretazione di Carluccio
Simpatico, molto divertente, gradito al pubblico ma mai sopra le righe.
Migliore Attrice Non ProtagonistaElisa D'Adda
Nuovo Teatro dei Nove
L'impresario delle Smirne
di C. Goldoni
per l'interpretazione di Lucrezia
Ha saputo interpretare con grazia, intelligenza ed eleganza il tipico personaggio femminile goldoniano.
Migliore Spettacolo a gradimento del PubblicoLa Compagnia delle Muse
di Cremona
Il rompiballe
di Francis Veber
.
Compagnie Finaliste
Nuovo Teatro dei NoveNovate Milanese (MI)L'impresario delle Smirnedi Carlo Goldoni
Compagnia Percorsi TeatraliMozzate (CO)Le servedi J. Genet
Panvil ProductionsPonte Sesto di Rozzano (MI)Il mistero dell'assassino misteriosodi Lillo e Greg
RonzinanteMerate (LC)Tutto Shakespeareda W. Shakespeare
Compagnia Delle MuseCremonaIl rompiballedi F. Veber

Rassegna Itinerante F.I.T.A. Lombardia 2009-2010
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloLa Compagnia delle Muse
di Cremona
La gatta sul tetto che scotta
di Tennessee Williams
Spettacolo di ottimo livello in ogni sua componente, sia scenografica che interpretativa, curato nei minimi dettagli: niente è lasciato al caso.
Migliore RegiaEdoardo Nodi Battaglion
Compagnia Amici della Prosa
Al Dio ignoto
di Diego Fabbri
Ha messo in scena con maestria un testo difficile e poco rappresentato, rendendolo fruibile al pubblico con inventiva e con la fluidità del movimento scenico.
Migliore Attore ProtagonistaGiuliano Gariboldi e Giorgio Mariani
Ronzinante
Aspettando Godot
di Samuel Beckett
per l'interpretazione di Estragone e Vladimiro
Hanno saputo dare una caratterizzazione personale, innovativa, a tratti claunesca a due personaggi molto complessi.
Migliore Attrice ProtagonistaMorena Mazzini
La Compagnia delle Muse
La gatta sul tetto che scotta
di Tennessee Williams
per l'interpretazione di Margaret
Ha interpretato con passione e freschezza un personaggio complesso che ha saputo valorizzare anche nei momenti drammatici, senza lasciarsi influenzare da modelli famosi.
Migliore Attore Non Protagonistanon assegnato
.
.
.
.
Migliore Attrice Non ProtagonistaEmanuela Soffiantini
La Compagnia delle Muse
La gatta sul tetto che scotta
di Tennessee Williams
per l'interpretazione di Mamma Ida
Interpretazione intelligente e misurata, ha reso perfettamente la bontà d'animo e la generosità di una moglie semplice ma capace di tanto amore.
Compagnie Finaliste
Compagnia Amici della ProsaMilanoAl Dio Ignotodi D. Fabbri
Primo IncontroBresciaCercasi Tenoredi K. Ludwig
Amici del TeatroLuino (VA)La strana coppiadi N. Simon
Gruppo Teatro TempoCarugate (MI)Rumorsdi N. Simon
Gruppo Teatrale Le TracceTreviglio (BG)Copenhagendi M. Frayn
Filodrammatica GallarateseGallarate (VA)Io, Alfredo e Valentinadi O. De Santis
Il Cenacolo FrancescanoLeccoLa pulce nell'orecchiodi G. Feydeau
La Compagnia delle MuseCremonaLa gatta sul tetto che scottadi T. Williams
Il PioppoLodiNiente da dichiararedi M. Hennequin e P. Weber
RonzinanteMerate (LC)Aspettando Godotdi S. Beckett

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2008-2009 Teatro Silvestrianum - Milano
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloAmici della Prosa
di Milano
Così è (se vi pare)
di Luigi Pirandello
Una compagnia molto ben amalgamata che ha affrontato un testo difficile con impegno e con una recitazione di ottimo livello.
Migliore RegiaEdoardo Nodi Battaglion
Compagnia Amici della Prosa
Così è (se vi pare)
di Luigi Pirandello
Rispetto del testo, rigore interpretativo, grande cura del ritmo e dei tempi scenici.
Migliore Attore ProtagonistaMatteo Ferrari
Il Palcaccio
Se devi dire una bugia dilla grossa
di Ray Cooney
per l'interpretazione di Giulio Marchini
Grande vivacità ma sempre contenuta, brillante ma ma mai sopra le righe.
Migliore Attrice ProtagonistaChiara Tovagliari
Il Palcaccio
Se devi dire una bugia dilla grossa
di Ray Cooney
per l'interpretazione di Pamela Della Rocca
Spigliatezza e vivacità hanno caratterizzato la spumeggiante interpretazione del personaggio.
Migliore Attore Non ProtagonistaFlint Charlot
compagnia Città di Milano
La cantatrice calva
di Eugene Ionesco
per l'interpretazione di Signor Martin
Eccezionale presenza scenica, perfettamente adeguata al personaggio.
Migliore Attrice Non ProtagonistaLaura Della Vecchia
compagnia Città di Milano
La cantatrice calva
di Eugene Ionesco
per l'interpretazione di Signora Martin
Una recitazione ben aderente all'assurdità del personaggio.
Compagnie Finaliste
Panvil ProductionsPonte Sesto di Rozzano (MI)Il gioco dell'amore e del casodi P. Marivaux
Compagnia Teatrale Il MosaicoVigevano (PV)A scatola chiusadi G. Feydeau
Compagnia Città di MilanoMilanoLa cantatrice calvadi E. Ionesco
Compagnia Teatrale Il PalcaccioS. Giorgio di Mantova (MN)Se devi dire una bugia dilla grossadi R. Cooney
Compagnia Amici della ProsaMilanoCosì è (se vi pare)di L. Pirandello

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2007-2008 Teatro Silvestrianum - Milano
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloGruppo Teatro Tempo
di Carugate (MI)
La cena dei cretini
di Francis Veber
Spettacolo fluido, ben amalgamato in tutti i suoi aspetti. E’ stata ben evidenziata la comicità del testo senza incorrere in facili banalizzazioni.
Migliore RegiaLuigi Farioli
Compagnia Percorsi Teatrali
La vita non è un film di Doris Day
di Mino Bellei
Scelta registica originale, coraggiosa, coinvolgente, che rende pienamente l’atmosfera surreale del testo.
Migliore Attore ProtagonistaDanilo Lamperti
Gruppo Teatro Tempo
La cena dei cretini
di Francis Veber
per l'interpretazione di Pierre Brochant
Recitazione convincente, senza sbavature, mai sopra le righe. Sempre ben aderente alle sfaccettature del personaggio.
Migliore Attrice ProtagonistaCarla Mantegna
Compagnia Percorsi Teatrali
La vita non è un film di Doris Day
di Mino Bellei
per l'interpretazione di Amalia
Con straordinaria padronanza della scena ha saputo costruire un personaggio complesso rendendolo credibile pur nella sua surreale levità.
Migliore Attore Non ProtagonistaGianni Ravazzani
compagnia Il Pioppo
Le avventure della villeggiatura
di C. Goldoni
per l'interpretazione di Leonardo e di Carlo Goldoni
Impegnato in due differenti ruoli ha sostenuto abilmente entrambi con la necessaria caratterizzazione.
Migliore Attrice Non ProtagonistaCarla Poretti
Compagnia Percorsi Teatrali
La vita non è un film di Doris Day
di Mino Bellei
per l'interpretazione di Augusta
Perfettamente calibrata, ha reso con grande abilità e misura la graffiante cattiveria e la crudele autoironia che il personaggio richiede.
Compagnie Finaliste
Gruppo Teatro TempoCarugate (MI)La cena dei cretinidi Francis Veber
Compagnia Teatrale Il PioppoLodiLe avventure della villeggiaturadi Carlo Goldoni
Compagnia Teatrale Il MosaicoVigevano (PV)Madre Teresa - Il Musicaldi Michele Paulicelli
Compagnia Delle MuseCremonaNormali per forzadi Cesare Ferri
Compagnia Percorsi TeatraliMozzate (CO)La vita non è un film di Doris Daydi Mino Bellei

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2006-2007 Teatro S. Domingo (Milano)
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia delle Muse
di Cremona
Il veleno del teatro
di Rodolf Sirera
Scelta di un testo complesso ed originale, ricco di contenuti. Impianto scenico, costumi e luci ottimi. Due sole attrici che si sostengono bene a vicenda nei rispettivi difficili ruoli. Nessun cedimento, lavoro avvincente e sostenuto in un crescendo fino alla fine.
Migliore RegiaEmiliano Zatelli e Michela Mannari
compagnia Ronzinante
Truffaldino servitor di due padroni
di C. Goldoni
Buona l’idea degli attori sempre in scena che ha supportato il minimalismo scenografico. Buon ritmo e ben coordinati e diretti tutti gli attori.
Migliore Attore ProtagonistaStefano Panzeri
compagnia Ronzinante
Truffaldino servitor di due padroni
di C. Goldoni
per l'interpretazione di Truffaldino
Lontano dai tanti Arlecchini che lo hanno preceduto, ha saputo costruire il personaggio sulle proprie corde, con un personalissimo tocco, rendendo così piacevole assistere ancora una volta a questo famoso testo.
Migliore Attrice ProtagonistaEmanuela Soffiantini
Compagnia delle Muse
Il veleno del teatro
di Rodolf Sirera
per l'interpretazione de La Marchesa
Ha saputo rendere i due ruoli di cameriera e marchesa con efficacia ed intensità drammatica donando grande spessore al entrambi i personaggi.
Migliore Attore Non ProtagonistaGiorgio Mariani
compagnia Ronzinante
Truffaldino servitor di due padroni
di C. Goldoni
per l'interpretazione di Pantalone
Molto apprezzata la vivacità e la caratterizzazione di questo personaggio.
Migliore Attrice Non ProtagonistaChiara Tambani
Compagnia delle Muse
Il veleno del teatro
di Rodolf Sirera
per l'interpretazione di Gabrielle
Ha reso con un ottimo livello di recitazione l’alternanza di situazioni che ne hanno molto impegnato fisicità e psicologia come richiesto dal testo.
Migliore Spettacolo a gradimento del PubblicoCompagnia Il Teatro di Spazio Nuovo
di Milano
Il padre della sposa
di Caroline Francke
.
Compagnie Finaliste
RonzinanteMerate (LC)Truffaldino servitor di due padronidi Carlo Goldoni
Compagnia Delle MuseCremonaIl veleno del teatrodi R. Sirera
Il Teatro di Spazio NuovoMilanoIl padre della sposadi C. Francke
Il PalcaccioSan Giorgio di Mantova (MN)Tingeltangeldi K. Valentin
Elena e gli altriMalgrate (LC)Il fantasma di Cantervilledi O. Wilde

Rassegna F.I.T.A. Lombardia 2005-2006 Teatro Moderno - Vigevano (PV)
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia delle Muse
di Cremona
Attori
di Ken Ludwig
Si sono evidenziati l'equilibrio tra l'impianto scenico e la cura usata nei costumi. La buona qualita' corale e l'ottimo affiatamento.
Il giusto dosaggio di questi elementi ha creato uno spettacolo non solo gradevole ma anche accattivante.
Migliore RegiaGabriele Bussolotti
compagnia Il Palcaccio
La bisbetica inc...ta
di W. Shakespeare
Nonostante l'azzardata chiave di lettura utilizzata per la massa in scena, il regista ha saputo creare uno spettacolo originale e coinvolgente, sapendo utilizzare le capacita' fisiche e vocali dei sui attori.
Migliore Attore ProtagonistaFederico Bassi
compagnia Il Palcaccio
La bisbetica inc...ta
di W. Shakespeare
per l'interpretazione di Petruccio
Presenza scenica notevole, dirompente, dizione ottima. Nonostante la sua giovane età dimostra di avere una buona maturità scenica.
Migliore Attrice ProtagonistaCinzia Ripamonti
Compagnia Il Teatro di Spazio Nuovo
La culla del gatto
di Leslie Sands
per l'interpretazione di Pamela Fulton
Perfettamente calata nel suo personaggio, ne ha saputo esprimere gli stati d’animo coinvolgendo ampiamente il pubblico.
Migliore Attore Non ProtagonistaRoberto Carreri
Compagnia La Lampada
Rumors
di Neil Simon
per l'interpretazione di Glenn
Nella essenzialità della sua interpretazione ha saputo creare con equilibrio un personaggio a tutto tondo.
Migliore Attrice Non ProtagonistaDaniela Capra
Compagnia delle Muse
Attori
di di Ken Ludwig
per l'interpretazione di Molly
Caratterista straordinaria, dimostra una buona padronanza della scena e del personaggio.
Migliore Spettacolo a gradimento del PubblicoCompagnia Il Teatro di Spazio Nuovo
di Milano
La culla del gatto
di Leslie Sands
.
Menzione speciale della GiuriaEmanuela Soffiantini
Costumista - Compagnia delle Muse
Attori
di di Ken Ludwig
Per la creatività e l’appropriata scelta di una variegata serie di costumi classici e moderni.
Compagnie Finaliste
Amici della ProsaMilanoPorta chiusadi J.P. Sartre
Il PalcaccioSan Giorgio di Mantova (MN)La bisbetica inc...tadi W. Shakespeare
Compagnia la LampadaMilanoRumorsdi N. Simon
Il Teatro di Spazio NuovoMilanoLa Culla del gattodi L. Sands
La Compagnia Delle MuseCremonaAttoridi K. Ludwig

Rassegna Itinerante F.I.T.A. Lombardia 2004-2005
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia Il Mosaico
di Vigevano (PV)
Servitore di due padroni
di Carlo Goldoni
Uno spettacolo frizzante, ben congegnato e ben interpretato, che riesce a ritagliarsi un suo spazio di “originalità” all’interno di una tradizione solo apparentemente insuperata e ci regala momenti di grande spettacolo.
Migliore RegiaDino Battaglion
compagnia Amici delle Prosa
Galantuomo per transazione
di Giovanni Giraud
La riscoperta del capolavoro di Giraud, vanto italiano troppo presto dimenticato, passa attraverso una riscrittura registica essenziale ed efficacissima, che punta sul divertimento colto, sul perfetto coordinamento degli attori e su un gioco di rimandi all’attualità sottile e calibrato.
Migliore Attore ProtagonistaGian Marco Marenghi
compagnia Il Mosaico
Servitore di due padroni
di Carlo Goldoni
per l'interpretazione di Truffaldino
Il Truffaldino di Marenghi si inserisce perfettamente nella tradizione degli “Arlecchini” di strehleriana memoria, mantenendo una propria originale personalità. Il suo personaggio conquista per simpatia, tecnica ginnica e misura.
Migliore Attrice ProtagonistaEmanuela Soffiantini
Compagnia delle Muse
Farfalla... farfalla
di Aldo Nicolai
per l'interpretazione di Edda
La Soffiantini, su cui già in altre edizioni di questo premio ci eravamo soffermati, si conferma, in “Farfalla farfalla” di Nicolaj, valida attrice, grazie a un’ interpretazione interessante e pregevole all’interno di un lavoro non semplice.
Migliore Attrice ProtagonistaAnnamaria Melchiori
Compagnia Gallaratese
Filumena Marturano
di Eduardo De Filippo
per l'interpretazione di Filumena Marturano
La protagonista del capolavoro di Eduardo ha avuto interpreti di fama e di spessore. Annamaria Melchiori attraversa la difficile parte di Filumena con la grinta necessaria e ci fornisce, seppure in un contesto non del tutto calibrato, una interpretazione convincente e convenientemente partecipata.
Migliore Attore Non ProtagonistaFranco Lupo
Compagnia Amici della Prosa
Galantuomo per transazione
di Giovanni Giraud
per l'interpretazione di Fintilio
Franco Lupo ci propone, con il personaggio di Fintilio nel “Galantuomo per transazione”, un piccolo saggio di ironica misura teatrale, padronanza scenica, e gustosa leziosità, che ci riporta alle celebri e sagaci macchiette cabarettistiche del primo novecento.
Migliore Attrice Non ProtagonistaAdriana Tedesco
Compagnia Amici della Prosa
Galantuomo per transazione
di Giovanni Giraud
per l'interpretazione di Marietta
La Marietta di Adriana Tedesco nel “Galantuomo per transazione” ha la verve scoppiettante, la veneta simpatia popolana, la leggerezza di certi personaggi femminili goldoniani. La sua capacità di conquistare l’attenzione e la complicità del pubblico dimostra ancora una volta che nelle mani di un’attrice intelligente e capace, una piccola parte può diventare un memorabile “cameo”.
Compagnie Finaliste
La Compagnia Delle MuseCremonaFarfalla ... farfalladi Aldo Nicolai
Compagnia Il MosaicoVigevanoServitore di due padronidi Carlo Goldoni
Compagnia Amici della ProsaMilanoGalantuomo per transazionedi Giovanni Giraud
Compagnia GallarateseGallarateFilumena Marturanodi Eduardo De Filippo

Rassegna Itinerante F.I.T.A. Lombardia 2003-2004
PremioAssegnato aSpettacoloMotivazione
Migliore SpettacoloCompagnia Teatro di Spazio Nuovo
di Milano
Colto in flagrante
di Derek Benfield
Cast omogeneo e spumeggiante vivacità: uno spettacolo divertente e sapientemente condotto sia dal regista che da tutti gli attori, che riesce ad ammiccare al pubblico ma senza mai avere cadute di stile.
Migliore RegiaGiorgio Iannucci
Compagnia Teatro di Spazio Nuovo
Colto in flagrante
di Derek Benfield
Ha saputo valorizzare al meglio il proprio materiale umano malgrado la leggerezza del testo, offrendo una commedia degli equivoci spigliata, dal ritmo serrato e di sicura presa sul pubblico.
Migliore Attore ProtagonistaFabrizio Orlandini
compagnia Il Mosaico
La cena dei cretini
di F. Weber
per l'interpretazione di Francois Pignon
Ottima la verve comica di questo attore e il ritmo sostenuto che riesce a tenere, ai limiti della frenesia. Davvero encomiabile la sua padronanza della scena.
Migliore Attrice ProtagonistaElena Albera
Compagnia delle Muse
Anna dei miracoli
di W. Gibbson
per l'interpretazione di Hellen Keller
Nonostante la giovanissima età ha conquistato la giuria (e il pubblico) per la magnifica performance e la professionalità con cui ha affrontato questo difficile ruolo.
Migliore Attore Non ProtagonistaFranco Lupo
Compagnia Amici della Prosa
L’aio nell’imbarazzo
di Giovanni Giraud
per l'interpretazione di Marchesino Enrico
Ha saputo tratteggiare un’ottima caratterizzazione dosando sapientemente le “non realistiche” inflessioni di voce e la gestualità stilizzata.
Migliore Attrice Non ProtagonistaLiliana Casagrande
Compagnia Sul Palco
Il ventaglio di Lady Windermere
di O.Wilde
per l'interpretazione della Duchessa di Berwick
Ha dato una divertente e particolare prova d’attrice, in un non semplice contesto, conquistando con l’innata e contagiosa simpatia.
Compagnie Finaliste
Compagnia Teatro di Spazio NuovoMilanoColto in flagrantedi Derek Benfield
Compagnia Il MosaicoVigevanoLa cena dei cretinidi F. Weber
La Compagnia Delle MuseCremonaAnna dei miracolidi W. Gibbson
Compagnia Amici della ProsaMilanoL’aio nell’imbarazzodi Giovanni Giraud
Compagnia Sul Palco.Il ventaglio di Lady Windermeredi O.Wilde